11 marzo 2013

Un'antica fatica letteraria

Ho pubblicato alcuni vecchi racconti, raccolti in un libricino digitale che potete scaricare gratuitamente a questo indirizzo: http://www.lulu.com/shop/carlo-maria-piacenti/note-di-diverso-colore/ebook/product-20742770.html

Leggi tutto...

04 aprile 2012

Indy

E' già da qualche tempo che volevo riprendere a scrivere qualcosa in questo vecchio blog. Ricomincio oggi, mostrandovi una foto di Indy.

Leggi tutto...

23 febbraio 2011

ByteFaber è online

Da qualche giorno ho attivato il sito di ByteFaber. Ho scelto di dare alla mia attività professionale di consulenza informatica un pò di visibilità sulla rete. Troverete poche (per ora) informazioni riguardo il mio nuovo lavoro, già note a chi mi conosce, ma che spero possano essere utili a chiunque abbia necessità di una consulenza.

Leggi tutto...

25 marzo 2008

Cambiamenti

Sto cercando di portare il mio blog su un nuovo server: aleph.homedns.org Visti i lavori in corso potrebbe non essere sempre disponibile. provate ...

Leggi tutto...

16 gennaio 2007

iToons* (iTunes) Skin for MortPlayer (ver.2.0)

Ho terminato oggi di lavorare ad una nuova versione della skin per MortPlayer. La versione precedente può ancora essere scaricata dal qui. La nuova versione introduce la gestione full screen e qualche miglioria estetica. Può essere scaricata tramite il widget di box.net che ho introdotto qui a destra. Attualmente é prevista solo nel formato qvga (240x320). Ecco qui alcune preview: Enjoy! * Su suggerimento di Mirko ho rimosso il logo Apple e cambiato il nome alla skin.

Leggi tutto...

02 gennaio 2007

Cyrano

Prendo a prestito alcune parole del Cyrano per descrivere un bacio. "Un bacio ... è un respirare il cuore e assaporare l'anima a fior di labbra"

Leggi tutto...

22 dicembre 2006

Best Wishes

Best Wishes

Leggi tutto...

18 dicembre 2006

n.79

Amami quando lo merito di meno, perchè sarà quando ne ho più bisogno.

Leggi tutto...

03 ottobre 2006

Things Have Changed

Things Have Changed

Era inevitabile.
Dopo “Times Thy Are A-Changin’ qualcosa doveva farmi capire che sarebbe accaduto, solo che, per qualche motivo, non si è mai preparati al cambiamento.
Così, in quel battito di ciglio che trascorre tra l’adolescenza e la maturità, ecco che, senza farci caso, i verbi si coniugano al passato. Si, va bene, ma io dov’ero?
Il presente è una strana illusione che riveste noi stessi ed il mondo, facendo sì che si continui ad assomigliare a sé stessi, anche quando ormai si è già altro. E’ tutto più semplice (o più complicato?) quando pensiamo di conoscere come siamo, noi, gli altri, il mondo.
E’ più semplice perché ripercorrere sentieri noti ci infonde sicurezza, allontana la paura dell’ignoto.
E’ più complicato perché finiamo per seguire sentieri che non ci portano più dove credevamo di andare.
Qualcosa che somiglia a quanto viene detto nel racconto di Spencer Johnson “Chi ha spostato il mio formaggio”, dove la prospettiva è tutta in funzione di un moderno, efficace e pragmatico successo, e non vengono considerate con il dovuto peso le contraddizioni e le aspirazioni irrazionali di cui siamo fatti.
Materiale per la mia terapia.

Namaste


Leggi tutto...

29 luglio 2006

Panorama dallo Zugspitz

Tramonto Tirolese

02 luglio 2006

Praga, last but not least.

Anonymous Anonimo ha scritto...

Bé, non ho capito come funziona, ma ci provo, o, almeno l'intento è questo ...
baci

03 luglio, 2006 19:13  

Posta un commento

<< Indietro

24 giugno 2006

Praga, ancora.

Anonymous valerio ha scritto...

Bella questa città metafisica...

30 giugno, 2006 17:52  

Posta un commento

<< Indietro

17 giugno 2006

Praga. autoironia

Anonymous valerio ha scritto...

C'è chi sostiene che il marxismo è solo una variante del mercantilismo industriale borghese, quando considera la produzione come fenomeno economico fondamentale (produco, dunque sono). Cambia il controllo dei mezzi di produzione - e quindi il potere - ma le dinamiche economiche restano più o meno le stesse. La splendida Praga, in fondo, nel suo rapido passaggio dai "loro" ai "nostri" - e con le tante vetrine ingombre di costosa paccottiglia - mi sembra in qualche modo confermare quest'ipotesi.

30 giugno, 2006 17:50  

Posta un commento

<< Indietro

04 giugno 2006

1981

Anonymous Anonimo ha scritto...

azz... millenovecentottantunomilioni di capelli fa!

un abbraccio....
Mauro

05 giugno, 2006 14:58  
Blogger CMP ha scritto...

ma a bestia!

06 giugno, 2006 22:20  

Posta un commento

<< Indietro