05 aprile 2006

Civis Romanus Sum

Non riesco a capire.
Evidentemente ho dei seri limiti. Epiteti a parte: quello che è veramente incredibile è che chi dovrebbe rappresentare tutti gli italiani, e quindi anche la società, intesa come gruppo di individui che fanno della solidarietà la base del proprio convivere, utilizzi la propria posizione per istigare ad un atteggiamento assolutamente individualista. Io credo e spero che molti coglioni, più o meno colti, più o meno masochisti, siano sufficientemente adulti da non prestare orecchio alle offese, e da continuare ad agire, qualora venga dettato loro dalla propria coscienza, non solo nel personale e limitato orizzonte di interesse, ma con una "visione" ed una prospettiva che fa la differenza tra una persona e un cittadino.
Anonymous valerio ha scritto...

ahi ahi, adesso non ti venderà più i suoi tappeti...

05 aprile, 2006 19:45  

Posta un commento

<< Indietro